Ue-19: occupazione Eurozona +0,3%, in Italia torna positiva

0
41

Il numero degli occupati nel primo trimestre del 2019 è cresciuto dello 0,3% sia nella zona euro che nella Ue-28. Nel quarto trimestre 2018 erano saliti rispettivamente di 0,3% e 0,2%. Lo comunica Eurostat, che per l’Italia vede l’occupazione in leggera risalita (+0,1%), rispetto al calo (-0,2%) del trimestre precedente. Non si tratta del dato peggiore perché negativa è stata invece in Estonia (-0,4%), e ferma in Svezia e Finlandia.
Fonte: Ansa.it
Leggi l’articolo

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here