Def, dal reddito di cittadinanza alle pensioni al condono: ecco cosa ci sarà nella manovra

0
152

I due leader di maggioranza, Luigi di Maio e Matteo Salvini, hanno piegato le resistenze del ministro dell’economia, Giovanni Tria: la nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza (Nadef) indicherà un rapporto tra deficit e Pil al 2,4% e per tutti e tre anni gli anni 2019, 2020 e 2021. La notizia è arrivata nella serata di giovedì, durante il consiglio dei ministri presieduto dal premier Giuseppe Conte, appena rientrato dagli Stati Uniti, a cui hanno partecipato il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, i vicepresidenti del consiglio, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, e il ministro degli Affari Ue, Paolo Savona. “Ci sono 10 miliardi per il reddito di cittadinanza” e ci sarà anche la “pensione di cittadinanza”, ha esultato Luigi di Maio. Le “tasse saranno abbassate al 15% per più di un milione di lavoratori italiani” e 400mila persone avranno diritto alla pensione “superando la legge Fornero”, ha detto Matteo Salvini.
Fonte: Repubblica.it
Leggi l’articolo

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here