Fisco: Bolzano a debito zero, via Irpef

0
2054

Il Comune di Bolzano è uno dei primi in Italia a debito zero. E’ stata infatti approvata una delibera che estingue anticipatamente tutti i mutui ancora aperti con la Cassa depositi e prestiti utilizzando a tale scopo la quota di avanzo di amministrazione disponibile e accertata con l’approvazione del rendiconto 2015. Il debito residuo da estinguere ammonta complessivamente a 53,8 milioni di euro. Ciò consentirà di ‘sgravare’ le casse comunali per la parte corrente di circa 10 milioni all’anno di rata. “Con l’approvazione da parte del Consiglio comunale della delibera che consente al Comune di Bolzano di estinguere anticipatamente i mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti con lo scopo di ridurre le spese di parte corrente, abbiamo conseguito il primo degli obiettivi strategici inseriti nel programma di governo 2016-2020”, ha commentato il sindaco Renzo Caramaschi, annunciando, di conseguenza, l’abolizione dal primo gennaio 2017 dell’addizionale Irpef.
Leggi l’articolo
Fonte: Ansa.it

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here