Spagna, la ripresa si rafforza e comincia a creare lavoro

0
106

Bisogna tornare indietro di sei anni, a un mondo che non c’è più perché cancellato dalla più grave crisi economica della storia democratica spagnola, per trovare un ritmo di crescita tanto elevato dell’economia del Paese. Nel secondo trimestre il Pil di Madrid è aumentato dello 0,6% rispetto al trimestre precedente. Il dato dell’Istituto nazionale di statistica conferma (anzi migliora) le stime della Banca centrale e del governo oltre che le previsioni del Fondo monetario. Ma soprattutto ribadisce che la ripresa della Spagna si sta consolidando. Tanto da far registrare i primi effetti positivi anche sul mercato del lavoro.Dopo l’incremento dello 0,4% nel primo trimestre, l’aumento dello 0,5% raggiunto tra aprile e giugno porta la proiezione di crescita per l’intero 2014 all’1,2% del Pil. Per il governo l’economia potrebbe addirittura espandersi «dell’1,5% quest’anno e del 2% nel 2015», come ha spiegato il ministro dell’Economia, Luis de Guindos, due giorni fa.
Vai alla notizia.
Fonte: Il Sole 24 ore.it

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here