Fisco, controlli su oltre due mila professionisti: 190 milioni di euro non dichiarati

0
556

Tra le categorie passate al setaccio, avvocati, commercialisti, medici: Iva evasa per 32 milioni di euro.
Sotto la lente delle Fiamme Gialle sono finite le posizioni di quei professionisti ritenute “fiscalmente pericolose”, quelle cioè più a rischio di evasione: avvocati, notai, commercialisti, medici, architetti e ingegneri. I risultati? Oltre 2mila i professionisti controllati dalla guardia di finanza nei primi 4 mesi dell’anno. 735 le attività già concluse. Scoperti 190 milioni di euro di compensi sottratti al fisco ed iva evasa per 32 milioni di euro.
Fonte: Corriere.it

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here