Consob, da settembre norme antiriciclaggio per i revisori contabili

0
131

A partire dal prossimo primo settembre le società di revisione iscritte all’albo speciale e al registro dei revisori contabili dovranno dotarsi di una “funzione antiriciclaggio” specifica per garantire l’osservanza delle norme di legge e regolamentari previste in materia di prevenzione e contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo. Lo si legge sul notiziario settimanale della Consob che annuncia l’approvazione del provvedimento a seguito di una consultazione di mercato avviata nell’ottobre del 2010. In base alle disposizioni, alla nuova funzione interna delle società di revisione spettano compiti complessi di verifica della funzionalità di procedure, strutture e sistemi e di supporto e consulenza sulle scelte gestionali.

Il provvedimento considera la funzione antiriciclaggio tra le funzioni aziendali di controllo e prescrive che il suo responsabile sia in possesso di adeguati requisiti di indipendenza, autorevolezza e professionalità e sia nominato dall’organo con funzioni di amministrazione, una volta sentito l’organo con funzioni di controllo. Proprio per questo il provvedimento prevede specifiche e dettagliate disposizioni a tutela dell’indipendenza della persona incaricata di tale funzione.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here